fbpx
Re-Branding
50775
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-50775,eltd-core-1.1.3,borderland-child-child-theme-ver-1.1,borderland-theme-ver-2.3,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,paspartu_enabled, vertical_menu_with_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive
 

Re-Branding

Il rebranding è un’azione di marketing attuata al fine di riposizionare sul mercato un brand già esistente, attraverso un vero e proprio restyling dell’immagine aziendale. E’ dunque un processo strategico che può riguardare solo alcuni aspetti del marchio, o la totalità dello stesso. Può inoltre essere messo in atto gradualmente e a velocità moderata, o in modo rivoluzionario, radicale e veloce, cambiando totalmente il mix di elementi distintivi del brand. Le motivazioni che possono spingere un’azienda al desiderio di cambiamento possono essere varie, e spesso si rendono necessarie a intervalli regolari di tempo.

Si può attuare un rebranding se l’azienda si cambia, si amplia, si apre verso nuovi mercati o introduce nuovi prodotti. Oppure se il pubblico target o i trend di mercato sono mutati nel tempo. Ma più sovente capita per questioni di anzianità del marchio, soprattutto dal punto di vista grafico.

I percorsi di rebranding non sono quindi tutti uguali: esistono diverse motivazioni, così come diversi sono gli elementi da rimodernare e le tempistiche per farlo. Di solito si sceglie di ammodernare il proprio brand in un’unica soluzione e in poche settimane, così da rilanciarne fruttuosamente identità, strumenti e fatturato.