fbpx
Strategy
50773
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-50773,eltd-core-1.1.3,borderland-child-child-theme-ver-1.1,borderland-theme-ver-2.3,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,paspartu_enabled, vertical_menu_with_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive
 

Strategy

Brand strategy: dove tutto ha inizio, il progetto ad ampio raggio e a lungo termine strutturato al fine di sviluppare un brand in tutti i suoi aspetti. Obiettivi ne sono la creazione di valore, il dialogo con il pubblico di riferimento e il raggiungimento di obiettivi empiricamente misurabili in relazione al proprio settore di mercato. La brand strategy non può prescindere da una strettissima connessione con emozioni e bisogni dell’utente/consumatore, e ambiente competitivo. Se ben costruita, una strategia di successo può di certo influire positivamente sulla totalità di indicatori di un marchio, fatturato in primis, incrementando esponenzialmente la cosiddetta brand recognition, ossia la riconoscibilità del brand stesso.

Una brand strategy performante non può essere a breve termine, poiché necessita di una intensa attività di ricerca e analisi. Una strategia che si rispetti deve infatti essere concepita con obiettivi a medio/lungo termine, che ne rendano sostenibile lo sviluppo.

E del resto la brand strategy non è un costo, ma un investimento che si ammortizza. Se da un lato l’incremento del fatturato è l’indicatore più percepibile, dall’altro la strategia agisce anche sul margine operativo lordo, gestendo efficientemente previsione dei costi e dei ritorni economici.